PDA

Visualizza versione completa : chi sta assumendo Rivotril?



rosanna
04-05-2011, 05:53 PM
Ciao amici,
volevo sapere chi sta assumendo Rivotril e come si trova.... Io dovrei iniziarlo ma ho paura......

leonecanefifone
04-05-2011, 06:41 PM
io ho iniziato il 18 aprile e sono a quota 15 e qui mi fermo perchè il prof Pesce ha detto visto che comincio a essere un pò depressa e assonnata e con qualche doloretto di fermarmi che questa dovrebbe essere la giusta dose per me e qui rimango, ora tocca al Laroxyl le prime tre gocce stasera dopo aver assunto il Rivotril a circa un'ora per dare tempo all'altro e qui iosi che ho fifa perchè se l'altro è un miorilassante e aniepilettico il Laroxyl a tutti gli effetti è un antidepressivo che dovrebbe anche antiinfiammare la parte neurogena (cioè il mio pudendo destro infiammato). Spero di riuscirci a tenere almeno una dose buona anche se nn arrivo alle 24 gocce stabilite ma lui ha detto che essendo farmaci che hanno effetti collaterali bisogna dosarli, ripartirli bene e gestirli. Con Rivotril per ora sono andata abbastanza bene, nn mi lamento. Fammi sapere Rosanna, ciao

pucca
04-05-2011, 07:05 PM
Rosanna io sono arrivata a prendere 9 gocce tre volte al giorno. In più prendo gabapentin da 400 tre volte al giorno e mattina e sera prendo anche 10 gocce di lexotan.
Come mi trovo?
Che ti devo dire, la vita è pesante..........in tutti i sensi anche perchè mi sono ingrassata. Ma sensa medicinali per ora non potrei vivere.........
Prova.

rosanna
04-05-2011, 10:04 PM
Grazie Leone e Pucca per avermi risposto, il medico di famiglia mi ha dato anche la paroxetina che è un antidepressivo perchè ci sto sprofondando comunque.....che macedonia di farmaci mamma mia!!!! Io sono a quota 8 gcce laroxyl e più di cosi non riesco a prenderne... Ricordo che anni fa la paroxetina mi aveva in 20 giorni tolto il dolore pelvico... Volevo chiedervi un'altra cosa..Da qualche parte ho letto che questi farmaci non curano ma sono solo paliativi e sintomatici, curano solo il sintomo e mi è aumentata la depressione leggendo questo....Che vita.... :-(

manon13
07-05-2011, 05:50 PM
Io nel mio percorso ho preso Lyrica, Rivotril, Laroxyl ecc. Mi sono trovata molto bene con Rivotril dove sono arrivata a 30 gocce al giorno.
Un po' di intontimento all'inizio e lo strano effetto di pendere un po' da un lato che mi faceva sbattere nelle porte ma a parte questo ottimo. Effetto analgesico molto piu' forte del Lyrica e cervello piu' chiaro. Ho smesso perche' Capp preferisce Lyrica. L'unica osservazione e' che e' stata dura per una settimana quando ho smesso. Ma non sapevo che 30 gocce erano tante e ho smesso di colpo. Grave errore

designer
07-05-2011, 06:05 PM
Io si devo dire che con Laroxyl 15 gocce e Rivotril 16 gocce sto molto bene. Quindi c'è il rischio che smettendo ritorno come se non avessi fatto nulla mi chiedo anche io oppure il laroxyl sfiamma anche i nervi? Perchè io ho letto che ad alcuni invece non è tornato.

rosanna
12-05-2011, 01:56 PM
grazie amici per avermi risposto, stasera mi farò coraggio e prenderò 10 gcce di laroxyl, provo ad aumentare un pò alla volta e vediamo.....

leonecanefifone
12-05-2011, 03:48 PM
l'effetto d'ingrassare nn è detto che capiti a tutti no?

rosanna
13-05-2011, 06:39 PM
no leone, non è detto, cmq io faccio 2 ore di palestra al giorno....

leonecanefifone
13-05-2011, 08:18 PM
che fortuna io per ora me le scordo e si che tra corsa, bici e palestra ero fissata, adesso Pesce proprio stasera mi ha detto che la bici è bandita, la corsa, pure, solo camminare, la piscina dolce, e lo yoga finchè sto pudendo infiammato nn giarisce se guarisce quindi devo magnà poco e muovermi senza strapazzarmi, per fortuna che facendo la postina ora cammino tutto il giorno perchè ho l'esonero di bici e motomezzo quindi guido e mi fermo tutta la mattinata. Non devo ingrassare nn devo ingrassare il mio mantra voglio guarire ma nn voglio ingrassare. A 42 anni il metabolismo va come l'apecar

manon13
15-05-2011, 08:27 AM
Il laroxyl non sfiamma i nervi. Al massimo aiuta a rilassarsi e il rilassamento aiuta i nervi. Pero' se il pudendo e' solo infiammato e' possibile che dopo un periodo di medicine si riesca a eliminarle e non avere piu' dolore. Se invece vi e' compressione questo e' piu' difficile.
Non preoccupatevi di ingrassare ragazze: il grasso protegge i nervi e quando starete bene avrete tutto il tempo per dimagrire... L'importante e' stare bene!!!

SILVIA1969
16-05-2011, 11:42 AM
speriamo che il rilassamento aiuti i nervi........
il grasso però.......cavoli va bene proteggere i nervi, ma se devo diventare un baule!!!!!!!!! poi il problema è che di sicuro il grasso non mi si posizionerebbe sul pudendo, ma da tutt'altra parte che non serve a niente !!!!!!!!
:-)))))

leonecanefifone
16-05-2011, 02:29 PM
ah ah è vero il grasso va dove nn deve andare, cmq mi chiedo se la diagnosi è infiammazione pudendo sarà giusta oppure il medico per sapere se vi è compressione da cosa lo deduce? Solo dalla classica visita per via anale e vaginale o bisogna fare altri esami oltre quelli che già servono per il pudendo?

SILVIA1969
16-05-2011, 03:49 PM
guarda questa domanda è stata fatta già mille volte, ma penso che nessuna sappia risponderti....almeno io ancora non l'ho capito come fa il dottore a capire se c'è intrappolamento.....forse solo con quelle RMN che sono andati a fare a NY..... noi qui non abbiamo macchinari che ci dicono: il nervo è intrappolato oppure il nervo è infiammato. Almeno questo è quello che ho capito io e infatti nemmeno io so se il mio nervo è solo infiammato o è intrappolato......
Se qualcuno meglio informato può darci questa risposta, saremmo felici.
Ciao Leoncina

leonecanefifone
16-05-2011, 07:04 PM
infatti è qui lo snodo centrale secondo me perchè tu hai la diagnosi data dal medico ma dov'è la certezza che si tratti solo di infiammazione e nn compressione o intrappolamento. Da dove si capisce ciò se non siamo stati sottoposti a certi esami che mi sembra siano solo all'estero, oltre aver fatto tutto il normale iter di accertamenti sapere laddove c'è una patologia sapere se di un tipo o di un'altro almeno capisci quante probabilità di guarigione puoi avere perchè un conto è averlo infiammato un'altro averlo intrappolato, leso o compresso giusto?

rosanna
21-05-2011, 12:13 AM
che simpatica che sei Leone!!!!! Dai che un po alla volta perderai peso anche te appena starai meglio. E' vero faccio tanta palestra ma solo tapis roulant on la camminata veloce e cyclette ma quella dove stai appoggiata con tutta la schiena e nn carichi sui glutei. Scusami Leone, ma tu hai anche dolore pelvico oltre a quello al sacro? Scusa, ma non ho capito bene.... Io cmq da qualche gg sto meglio, ma voi non avete letto nulla, vero? ;D
Sono a quota 10 gcce laroxyl e pillola in continuo per la stronzissima endometriosi. Non avendo piu il ciclo, causa pillola, rischio davvero di ingrassare troppo, per questo faccio sport..

rosanna
21-05-2011, 12:14 AM
scusate , ma non possiamo saperlo da Pesce o Cappellano? Nessuno lha mai chiesto loro? Io il 15 Luglio ho la visita da Pesce e glielo chiederò subito questo mistero del nervo intrappolato o infiammato.....A me ha diagnosticato una grave contrattura di tutto il PP, non riuscivo quasi più a urinare, che periodi neri ho passato.....

leonecanefifone
21-05-2011, 12:59 PM
L'ho chiesto proprio ieri alla seduta seconda di stanford e mi ha detto che è difficile sapere se è intrappolato o solo infiammato perchè ci vogliono macchinari sofisticatissimi quindi vedi se rifargiela o no. La prima che ho fatto stavo bene e lui ha detto che nn ero messa male ieri addirittura ha trovato qualcosina anche a sinistra (io l'infiammazione l'ho solo diagnosticata da lui a destra) quindi 20 minuti di smanettamento e stavolta l'ho sentita tutta la manipolazione ed oggi nn sto tanto bene, qualcuno sa se è normale tutto ciò? Prima ero contenta ora sono un pò delusa.

designer
21-05-2011, 01:10 PM
No tranquilla il girono dopo i primi massaggi si sta malissimo. Calma e tranquillità. Dopo 5-6 massaggi avrai miglioramenti più stabili. Però dipende poi se la causa è muscolare migliorerà anche tutta la sintomatologia sui nervi. Io sono 2 giorni che sto benissimo la mia paura è che però siano i medicinali a bloccare il dolore.
E quando smetterò cosa succederà? Qualcuno può raccontarmi quando ha eliminato i farmaci cosa è successo?

leonecanefifone
21-05-2011, 01:56 PM
Hai ragione se si pensa che per il trigemino i farmaci alcuni li devono prendere per tutta la vita, e noi? Diventerò un cubo se prendo a vita il Laroxyl, infatti smetti e magari zac ritorni come prima, dimmi tu che di stanford ormai se un veterano può fare cosi? Oggi i dolori dopo defecazioni un pochino li ho ma mi son spaventata perchè a sinistra nn avevo male invece ieri ha trovato qualcosa, cavolo ho detto, lui è sempre stato zitto e un pò mi ha fatto sentire come se nn ci fossi, mah è vero è solo la seconda e ricorda che io gli appuntamenti li ho fissati tutti a luglio, questi li ho presi perchè qualcuno all'ultimo a Bologna al Ginepro medical disdice ed io m'inserisco ma nn sempre ci riesco magari adesso chissà quanto mi tocca aspettare quindi la continuità nn c'è. Oggi sono avvilita e lo dico e nn ditemi forza forza oggi la sono e la rimango punto e basta.

designer
21-05-2011, 05:08 PM
Infatti io mi chiedo dopo 8 massaggi ma questi massaggi servono? Ditemi chi ha avuto miglioramenti seri e stabili con questi massaggi? Io non voglio buttare la benzina sul fuoco ma voglio sapere chi si è fermato con i medicinali e ha mantenuto miglioramenti!!!! Qui nessuno parla di questo trovatemeli

manon13
21-05-2011, 05:13 PM
mi sembra che andrea stia meglio. anche io non ho mai sentito nessun altro....

designer
21-05-2011, 06:06 PM
E allora siamo sicuri che questi massaggi servano a qualcosa? Maaaa va be cose da pazzi, i medici non sanno che pesci prendere!!!!

manon13
22-05-2011, 10:15 AM
avendo sperimentato qualcosa sulla mia pelle credo che la fisio sia molto importante. probabilmente aiuta sempre ma non guarisce chi ha vere compressioni, migliora soltanto. e evita guai peggiori

leonecanefifone
22-05-2011, 01:24 PM
quindi ne deduco che se uno poi scopre di avere una compressione invece dell'infiammazione l'unica via è o il neurimodulatore o l'intervento giusto? Però se nn avendo i mezzi per andare dalla Potter a NY e se malgrado uno dopo cure farmacologiche, stanford e il resto nn guarisce la diagnosi dopo è chiara perchè se dopo tanti sforzi rimani uguale hai sicuramente la patologia più grave e la diagnosi te la dà il tuo stesso corpo perchè nn si riesce a capire come tanta gente dopo tanta fatica è sempre ai blocchi di partenza, forse il segreto è un'altro, accettare che in ogni caso al 100% nn si torna più, ripeto se qualcuno è guarito dalla sola infiammazione e parlo solo di quella lo dica almeno scrivere due righe nn costa nulla così poi noi sappiamo che qualcuno che sta bene c'è, nn penso sia difficile dare il proprio aiuto (parlo solo dell'infiammazione al pudendo, chi ha avuto ben altro è logico che ha avuto un'altro tipo di strada da percorrere).

designer
22-05-2011, 05:16 PM
Secondo me a quel punto è meglio che te la tieni. Io già sto pensando che dovrò sopportare a vita, perchè c'è gente che dice miglioramenti 50-60 ecc ecc ma che significa qui si deve guarire. E se fosse una malattia autoimmune e non si guarisce che senso ha l'operazione? Ma daiii sono molto ma molto scettico sulle cure. SI MIGLIORA ma cure vere NULLA. Meglio prendere a vita medicine come per l'ipertensione che farsi mettere le mani addosso da questi medici che promettono e poi non mantengono. Lo fanno solo per la loro fama e per il portafoglio.

leonecanefifone
22-05-2011, 05:24 PM
ne deduco che ormai tu nn hai più fiducia in chi ti sta curando ne nella cura che ormai tu nn ci credi più forse perchè fai tanto e poialla fine sei sempre un paziente ma in realtà sei l'ennesimo paziente che entra in quello studio ne esce pensando "forse ci siamo" e poi passano i giorni e quello sei sempre tu con le tue medicine da prendere tutti i giorni e quello che rimarrai. Se è davvero così allora si infondo nn si guarirà mai. Io spererei che nn fosse così, spererei, spererò forse a vita.

designer
22-05-2011, 09:10 PM
Ma guarda quando verrà una persona a dirmi sono guarito e non prendo più farmaci allora posso anche crederci ma qui arriva gente sono migliorato con l'intervento del 50 per cento però prendo 5 gocce mattina e sera. E che guarigione è scusami!! Boooo. Io sono migliorato moltissimo però adesso prendo 16 gocce Rivotril e 18 Laroxyl al giorno posso dire di essere migliorato? Secondo me ancora no perchè sono sotto farmaci così anche chi ha malattie più gravi potrebbe dire di essere guarito. Esempio ormai anche la sclerosi multipla si controlla però nessuno parla di guarigione perchè non esiste e per noi è lo stesso la parola "guarigione" non esiste.

leonecanefifone
22-05-2011, 10:21 PM
alla domanda fatta da me al prof Pesce "dottore posso guarire?" la sua risposta è stata "si può stare meglio" quindi ti ho detto tutto. E' chiaro che nessun medico si prende la responsabilità di dare speranze o di parlarne come fosse un brufolo cioè lo schiacci e zac poi sparisce, la cautela è d'obbligo in questi casi perchè la patologia è già di per se difficile da diagnosticare (nn sanno ancora se uno è solo infiammato o intrappolato) figurati se azzardano a dirti "tranquillo fra 6 mesi lei fa la Liegi Baston Liegi, magari però andare al parco con la figlia in bici sarebbe già un miracolo, che invidia provo in quelli che vano come treni in bici, io che andavo ovunque con essa. Un terapista del dolore dopo 20 m di parole e onorario di 150 e mi ha detto "con i farmaci giusti e se tollerati le ci vorranno due anni per vedere un miglioramento" cavolo ho detto alla faccia dell'aspetto umano, tornata a casa volevo butarmi giù dal balcone. Ma son cose da dire a chi spera? Che categoria alcuni sono proprio dei pazzi.

Andrea MOD
23-05-2011, 09:34 AM
io prendo 7-10 gocce di rivotril la sera prima di andare a dormire da dicembre 2007 ( quindi da 4 anni e mezzo) e al bisogno (quando ho avuto dolori acuti o noiosi) prendo 10 gg.

leonecanefifone
23-05-2011, 02:42 PM
io ho solo un dubbio da chedervi, è possibile che dopo una seduta di protocollo stanford e parliamo di manipolazioni per via vaginale (sono alla seconda) io possa stare peggio? Eè una cosa normale? E' successa a qualcun'altro? Dopo varie sedute passa? Io quella di venerdì nn lo ancora smaltita sento un pò di dolore ma di più alla defecazione, dovrei dirlo al prof Pesce o è tutto nella norma? Poi sto benedetto Laroxyl che leggo ovunque fa diventare delle balene anche mangiando con moderazione nn si può sostituire con uno uguale uguale ma che nn faccia diventare dei vagoni? Sembra che su 100 persone che l'hanno preso 70 hanno preso parecchi kg stando poi attente a mangiare. Grazie ho bisogno di risposta urgente

SILVIA1969
23-05-2011, 02:49 PM
Ciao Leoncina, perchè prima di tutto non provi a sentire Pesce se i tuoi sintomi sono normali? Io dal canto mio penso di si, infatti anche a me per un paio di gg. dopo il trattamento avevo dolori un po' più accentuati (non sempre comunque), ma poi nel giro di 2/3 gg tornata tutto alla normalità (anzi, alla non normalità.....).
Per il Laroxyl, come ti dicevo al telefono, io ho preso 5 kg in un mese, ma mi mangiavo anche le gambe del tavolo!!!! Avevo sempre una fame da lupo e quindi i chili andavano che era un piacere.....anche perchè io non mi so molto controllare.....non sono mai stata abituata....in vita mia da quando avevo 15 anni ho sempre pesato 52 kg e mangio moderatamente come richiede il mio fisico, quindi senza sacrifici. Magari stando un po' più attenti, il peso non lievita così tanto, almeno non da diventare balene!!!!!!!
Ciao cara, facci sapere come va!!!!!

conny
23-05-2011, 11:03 PM
Ciao a tutte..dò il mio contributo per quanto posso, relativamente al Laroxil..io l ho sospeso parecchio tempo fà perchè non mi facevfa alun effetto..ne prendevo 5 gocce.. e la mia situazione essendo sempre stata altalenante era difficile da verificare a livello di efficacia o meno del farmaco..mi spiego..io prendevo tutte le sere il farmaco..ma nell'arco del mese avevo sempre le mie giornate sì e le mie giornate nò..poi ho iniziato a fare le tens vaginali e sono stata meglio..quindi ho sospeso il farmaco e la situazione è rimasta stabile..Ora, non affermo che si debba "giovare" con i farmaci a piacimento..io ero controllata..e le gocce erano ridotte (5)..ma a volte noi siamo i medici di noi stessi..quindi possiamo capire ciò che relamente ci fà bene..per il discorso del peso..io con 5 gocce ho preso 5 chili..certo, se poi ingrassare deve diventare una sofferenza su un'altra sofferenza magari non ne vale piu la pena ma..valutate..ognuno deve valutare..per mè 5 chili non erano nulla e poi magari mi contenevo in altro modo riducendo le "schifezze"..così bilanciavo la situazione..se alla fine il laroxil vi fà stare "bene"...meglio fare un pò di sana dietina..e continuare a prendere il farmaco..spero di esservi stata utile..Notte a tutte/i!

rosanna
20-06-2011, 10:58 PM
ciao amici e amiche, io con 10 gcce di Laroxyl e 6 di Rivotril sono dinuovo da capo, ho sempre male. Che fareste voi, dato che dall'inizio cura sono passati gia 3 mesi,sospendereste?

rosanna
21-06-2011, 09:59 PM
grazie carissima Rose per la risposta, lo contatterò subito domani.....

rosanna
26-06-2011, 08:31 PM
che fiacchezza mi dà il Rivotril a 7 gcce.....

rosanna
29-06-2011, 06:36 PM
sono a 7 gcce di Rivotril ma mi dà problemi ad urinare, esitazione minzionale, a chi di voi capita? Grazie a tutti......

rita53
30-06-2011, 06:29 PM
ciao Rosanna, il Rivoltril è un ottimo farmaco e oltrettutto poco oneroso (cosa meno di € 2). Io l'ho preso per tempi molto lunghi e non ho mai notato problemi di peso, cosa che mi è invece successa con Lyrica.
Bisogna considerare però che ognuno di noi risponde ad un farmaco in modo diverso: scusa una curiosità , che tipo di palestra fai per due ore? Non hai dolori pelvici ?
Siccome vedo che gli utenti di questo forum hanno difficoltà a fare attività fisiche mi chiedevo semplicemente che tipo di attività fisica stai facendo. Grazie

rosanna
30-06-2011, 08:17 PM
grazie cara, faccio camminata veloce, cyclettes e basta......

elena1956
01-07-2011, 08:11 AM
Scusa Rosanna , ma x l'uso della cyclette hai chiesto al tuo medico ???Non voglio farti sorgere dei dubbi ... ma , come . sai la patologia ci vieta la bicicletta ....

rosanna
01-07-2011, 11:56 AM
ma io uso la cyclette dove appoggi la schiena e io non ho dolore coccigeo e sacrale o sciatalgia ma solo davanti, io ho l endometriosi.....